Crea sito
FeaturedRaddoppio
Trending

Il Raddoppio del 13-11-2019: Euroleague Basket: i nostri pronostici

Spread the love

Il Raddoppio del 13-11-2019: Euroleague Basket: i nostri pronostici per Khimki- Olimpia Milano e Real Madrid-Barcellona. Giovedì 14 Novembre 2019 ore 18.00 e ore 21.00


KHIMKY-OLIMPIA MILANO


La giornata numero otto dell’Eurolega partirà in Russia alle 18,00 quando l’Olimpia Milano, padrona del gruppo, affronterà la Khimky Mosca in quella che sarà,quasi certamente, la gara della verità per valutare il reale stato di salute della squadra italiana e per poterne testare le ambizioni. Una sola sconfitta per gli uomini di Messina proprio all’esordio della manifestazione contro i tedeschi del Bayern, poi una cavalcata esaltante fino a raggiungere, e sconfiggere, il Barcellona in testa allla classifica, dove gli spagnoli comandano per la differenza canestri. I russi hanno un record di 5-2 e alla Mytishchi Arena si fanno sempre rispettare- Alimentato dai 20,9 punti per partita del super sparatutto Alexey Shved, Khimki è la squadra con il punteggio più alto della competizione con una media di 87,0 punti per partita ed è ovvio che rallentare il capocannoniere della squadra di casa sarà una grande sfida per l’allenatore ospite Ettore Messina, che tornerà in città dove ha trascorso sette stagioni di successo con il vicino CSKA. Con l’MVP di ottobre Sergio Rodriguez – un altro rimpatriato di Mosca dopo le sue due stagioni con il CSKA – in ottima forma, il Milan è anche più che capace di mettere su uno spettacolo nella zona di difesa. E forse la chiave più grande del gioco sarà nella vernice, dove i big man della Khimki Devin Booker (13,6 punti per partita), Jeremy Evans (5,7 rimbalzi per partita) e Anthony Gill (5,6 rpg) cercheranno di dominare approfittando dell’assenza per Milano di Arturas Gudaitis a causa di una ferita al polso.



REAL MADRID-BARCELLONA

Tutti gli occhi saranno puntati sulla capitale spagnola giovedì sera mentre l’FC Barcelona (6-1) in testa alla classifica si scontrerà con il Real Madrid (4-3) per il primo Clasico di questa stagione , che sarà esaminato più da vicino che mai specialmente dopo l’estate del Barca con la firma di Nikola Mirotic . Non si deve sottovalutare l’impatto che Mirotic ha avuto durante le sue prime partite per la sua nuova squadra, accumulando una media di 19,1 punti, 5,9 rimbalzi, 1,4 palle rubate e 19,9 PIR per guidare la potente ripartenza del Barca. Mirotic incontrerà molti volti familiari nella formazione avversaria, con Sergio Llull, Rudy Fernandez, Jaycee Carroll, Felipe Reyes e Coach Pablo Laso rimasti tutti dalla sua ultima stagione a Madrid nel 2013-14. Ma, come dimostrato dall’elevata carriera di Cory Higgins con 27 punti nella vittoria in trasferta della scorsa settimana con lo Zalgiris Kaunas, questa squadra del Barca è molto più di un solo giocatore. E il Real, che è imbattuto finora sul suo parquet in questa stagione e ora si sta avviando verso una serie di sei partite su sette nella capitale spagnola, sarà ansioso di assicurarsi che la notte non sia eccessivamente dominata da Mirotic.



Il Raddoppio del 13-11-2019: Euroleague Basket: i nostri pronostici, IL RADDOPPIO



ilraddoppio

Signor Conte io non scherzo. Non scherzo mai.. Io gioco. Sì, er gioco è una cosa serissima. Perché chi scherza lo fa pe divertisse, ma chi gioca punta, s'illude, s'inventa un lieto fine.. Che non arriva mai.”( Mandrake)
Back to top button
Close
Close